5x1000

Quando presenti la dichiarazione dei redditi puoi devolvere il 5 per mille IRPEF all'Associazione Amici di Adwa Onlus.

Come fare?

  • Compila la scheda C.U., il modello 730 o il modello Unico;
  • Firma nel riquadro indicato come "Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di attività sociali";
  • Indica nel riquadro il codice fiscale di Amici di Adwa Onlus

90005940383

Modello

Ricorda che:

  • Può destinare il 5x1000 anche chi non compila la dichiarazione dei redditi, ovvero la persone che hanno solo il modello C.U. fornitogli dal datore di lavoro o dall'ente erogatore della pensione.
    Come fare?

    È sufficiente compilare la scheda e presentarla, in busta chiusa:
    • allo sportello di un ufficio postale o
    • a uno sportello bancario che provvederà a trasmetterle all'Amministrazione finanziaria (il servizio è gratuito) oppure a un intermediario abilitato alla trasmissione telematica (commercialista, CAF, etc.).
  • Non ti costa nulla destinare il 5x1000
    Non comporta un onere economico aggiuntivo, sei tu che decidi a chi destinarlo. Si tratta di una quota di imposte a cui lo Stato rinuncia per destinarla alle organizzazioni no-profit ed al sostentamento delle loro attività.
  • Non è alternativo all’8x1000 - Le scelte di destinazione dell’8x1000 e del 5x1000 dell’IRPEF non sono in alcun modo alternative fra loro. Pertanto possono essere espresse entrambe.
  • Chi sceglie di devolvere il 5x1000 rimane anonimo. Viene reso pubblico solo il numero di scelte a favore dell' associazione.

QUALCHE DATO

Per darti un’idea dell’importanza del 5x1000 per Adwa, ecco i dati degli ultimi anni:

Nel 2011 abbiamo avuto 946 scelte -> 37.810,90 € (ricevuti nel 2013)

nel 2012:   982 scelte -> 41.095,67 € (ricevuti nel 2014)

nel 2013: 1076 scelte -> 45.614,27 € (ricevuti nel 2015)

nel 2014: 1016 scelte  -> 53.870,84 € (ricevuti nel 2016)

nel 2015: 1049 scelte -> 56.416,26 € (ricevuti nel 2017)

Dal 2007 ad oggi abbiamo ricevuto un totale di 394.846,84 € inviati ad Adwa per la costruzione dell’ospedale.

Ora capisci quanto è importante anche la tua firma?!