Cena degli adottanti 2018

La chiamiamo ancora “Cena degli adottanti”… Ma la serata annuale nella sala polivalente di Casumaro è un appuntamento ormai per tanti sostenitori, simpatizzanti, volontari degli Amici di Adwa.

 L’ultima si è svolta lo scorso 12 maggio, alla presenza di più di 300 persone, non solo della zona ma anche provenienti da Milano, Rimini, Mantova, Rovigo, Padova, Forlì, Torino… e ovviamente da Adwa!

Grazie ai contributi di tante importanti realtà del territorio (Cassa di Risparmio di Cento, Banca Centro Emilia, Minarelli Frutta, pastificio Andalini, Agrintesa, Civ&civ, Casoni Liquori, Utensileria Maccaferri, Girotti Carburanti, Gisoft, soc. agr. Govoni V.), all’animazione bimbi di Giuseppe Ferrari ed alla squadra di cuochi volontari della Sagra di Casumaro, la cena è stata gustosa e piacevole ed il ricavato netto di quasi 6.000€.

A richiamare tanti amici è stata la presenza di suor Laura Girotto, missionaria in Etiopia, rientrata per aggiornare con la sua testimonianza appassionata del bene che è possibile fare a tanti bambini, madri, malati, grazie ai contributi che ognuno invia.

Quest’anno suor Laura ha scelto di raccontare la storia di Mesghenna, un bambino ricoverato per denutrizione ad uno stadio così avanzato da pesare 5 kg a 4 anni. Dopo averlo portato alla missione, assistito e curato assieme ai giovani volontari, ed averlo inserito nel programma di adozione a distanza, in poche settimane il bimbo ha superato il grave deperimento ed è rifiorito. Oggi la salesiana mostra fiera le foto di un Mesghenna dalle guanciotte paffute ed il sorriso intelligente, testimone vivente di un piccolo grande miracolo.