Le campagne sanitarie dei medici specialisti

In attesa di poter prestare assistenza sanitaria H24, i medici volontari di ASPOS e AMOA hanno attivato nuove campagne di visite e piccoli interventi, divisi per specialità medica. La valenza è triplice: offrire prestazioni mediche di alto livello, formare i tirocinanti, affiancare i medici locali per migliorare le loro competenze e metodologie.

  •  I dentisti ed odontoiatri (Rino Zoccarato – di Pianiga - VE – Giorgio Calgaro e Matteo Cavedon - padovani) hanno effettuato centinaia di visite e realizzato interventi e protesi nelle settimane tra fine dicembre ed inizio gennaio;
  • In gennaio – febbraio il medico laboratorista Vittorio Rossi (di Padova) e la biologa Anna Carobene (del San Raffele di Milano) hanno collaudato gli strumenti del laboratorio analisi, effettuato i primi esami e formato gli infermieri. Anna Carobene seguirà l’avviamento del laboratorio analisi in loco per l’intero anno;
  • Il neurologo Alberto Villacara (dirigente dell’ospedale di Camposampiero) ha attivato un ambulatorio di neurologia, insegnando agli infermieri locali come effettuare gli EEG da poter refertare in Italia;
  • Il dott. Fasolo, presidente di ASPOS, nuovo direttore sanitario della struttura di Adwa e specializzato in chirurgia della mano, è in queste settimane ad Adwa assieme ai colleghi padovani dott. Binda, dott. Marcon ed dott. Todesco per avviare gli interventi nella nuova sala operatoria della prima ala dell’ospedale. Grazie all’installazione del nuovo “arco a C” – acquistato da Amici di Adwa coi contributi 5x1000 – saranno finalmente possibili operazioni agli arti che eviteranno l’invalidità a vita a chi subisce infortuni;
  • Il dott. Tabacchi, oculista ferrarese da tanti anni volontario ad Adwa, ha allestito ed avviato per allestire il nuovo ambulatorio oculistico in cui i colleghi di AMOA potranno visitare ed operare presto.

Ringraziamo di cuore tutti i volontari per la disponibilità a spendere le proprie ferie nelle campagne sanitarie, al servizio di chi non avrebbe la possibilità di curarsi!

Anche tu puoi dare un contributo prezioso per proseguire le campagne sanitarie