Alimentazione e agricoltura

Per una madre di Adwa spesso comprare cibo sufficiente per il fabbisogno della famiglia è un lusso. Il costo del teff, cereale alla base dell'alimentazione locale, è quadruplicato in pochi anni.

Le terre di Adwa soffrono ancora oggi le conseguenze della guerra chimica del dittatore Menghistu.

Inoltre l'alternanza tra siccità e stagione delle piogge con acque torrenziali spesso impedisce ai contadini di ottenere raccolti sufficienti al fabbisogno alimentare locale.

Per questo alla missione Kidane Mehret è fondamentale poter integrare le carenze alimentari di bambini e famiglie di Adwa.

All'interno della missione sono state costruite serre in grado di preservare il giusto grado di umidità per coltivare ortaggi e per proteggerli nei periodo in cui le piogge torrenziali lavano via quanto seminato.

Personale locale, affiancato da volontari italiani, coltiva sementi importate e autoctone.

Giovanni Marchetti, esperto agricoltore, dal 2016 lavora tenacemente all'ampliamento delle coltivazioni su aree bonificate, terrazzate, fertilizzate grazie alla sinergia tra campi e stalle. Gli ortaggi raccolti contribuiscono all'autonomia alimentare della missione, all'approvvigionamento per la cucina interna e permettono ai dipendenti locali di acquistare a prezzi ribassati.

Aggiornamento SETTEMBRE 2018: Giovanni sta cercando di realizzare una produzione di Teff, una delle poche piante che si riesce a coltivare in Etiopia e da cui è possibile ricavare farina e foraggio utile per sostenere i più bisognosi.

Avrebbe però bisogno di acquistare una piccola trebbiatrice.

Ne ha trovata una, della Cicoria Balers, che è compatibile con la conformazione del terreno etiope e potrebbe essere acquistata direttamente in Etiopia .

Per l’acquisto, che deve essere concluso non oltre la fine del mese, compatibilmente con i tempi di raccolta del Teff, mancano ancora 2.500 Euro. Aiutaci anche tu!

 

   Mungitura WhatsApp Image 2018 02 20 at 11.45.59 serre

 

Sono presenti inoltre le stalle con mucche da latte, conigli, galline, pecore. Sono molto preziosi sia i loro prodotto - latte e uova - sia la loro carne.

Con queste strutture si offre inoltre una buona opportunità di lavoro a padri e madri di famiglia.

 

La denutrizione e malnutrizione purtroppo sono ancora problemi che le suore riscontrano in bambini di Adwa. Il programma di adozione a distanza permette di incontrare mensilmente le famiglie e fare periodiche visite di controllo sui bambini.

DSC 1903Dal 2012 è stato costruito anche un impianto per coltivare una microalga che ha del miracoloso: la SPIRULINA.

L'assunzione di Spirulina permette di far recuperare mamme e bambini deperiti in un solo mese.

Stimola le difese immunitarie combattendo la degenerazione cellulare e procura energia e benessere.

Tutto ciò ne fa un integratore alimentare naturale particolarmente adatto nell'alimentazione di bambini, adulti ed anziani.

Leggi i dettagli del progetto

 

 

 

CONTRIBUISCI ANCHE TU A DARE DA MANGIARE AI BAMBINI DI ADWA:

  • con 20 € puoi sostenere la terapia mensile con Spirulina per un bambino denutrito
  • con 50 € puoi donare una coppia di conigli per garantire carne ad una famiglia di Adwa

Sostieni questo progetto